Gestione dei rischi nelle trasferte all’estero e del terrorismo

L’attuale instabilità socio-politica impone un’attenta valutazione dei pericoli cui i propri dipendenti vanno incontro nelle trasferte all’estero e delle conseguenti responsabilità che, in base alla D.Lgs. 81/08, implicano conseguenze di tipo penale.

Gli scenari di crisi internazionali e le minacce di matrice terroristica incrementano esponenzialmente le probabilità di accadimento di eventi critici. Alla luce di queste considerazioni risulta evidente l’importanza di approfondire la conoscenza di questa tipologia di rischi, che risultano tra quelli maggiormente sottovalutati e proprio per questo portano spesso a conseguenze gravissime.

Il corso offre quindi gli strumenti per realizzare un’adeguata prevenzione e per fronteggiare le eventuali situazioni di emergenza, competenze ormai irrinunciabili per un’azienda, anche di piccole dimensioni, che fa viaggiare il proprio personale al di fuori del territorio nazionale.

Destinatari del corso

Il corso si rivolge ad imprenditori, dirigenti e manager, funzioni di responsabilità di security safety and facilities e nella gestione delle risorse umane.

I Docenti

Paola Guerra
Fondatore e Direttore della Scuola Internazionale Etica & Sicurezza, docente in Risk & Crisis Management presso SDA Bocconi oltre che in altre Università Italiane
Luca Puleo

Durata

Due giornate: - 17-18/04/2018
9.00 - 18.00

Costo

480 € - Costo corso 0 € per aderenti a Fonarcom
Elenco dei corsi
Scopri come aderire a fondo Fonarcom