Cosa pensano di Galdus gli operatori che vi lavorano…

Mi piace lavorare in Galdus per la grande attenzione dedicata a questi ragazzi che si devono formare per il loro futuro e per mondo del lavoro, a volte una vera sfida... ma che da' tante soddisfazioni!!

LucaInsegnante di informatica

Mi piace lavorare in Galdus per la grande attenzione dedicata a questi ragazzi che si devono formare per il loro futuro e per mondo del lavoro, a volte una vera sfida... ma che da' tante soddisfazioni!!

LucaInsegnante di informatica

"Cara Preside,

pochi giorni fa Marco Pedron di Cracco mi ha chiamata e martedì 2 ottobre ho iniziato a lavorare nel più prestigioso Ristorante stellato in Galleria a Milano. Volevo avvisarla e ringraziarla tantissimo per avermi offerto la possibilità di fare quelle due settimane di stage da lui al termine della quarta. Un'occasione così, senza di voi non mi sarebbe mai capitata! Grazie ancora."

Simona, nuova assunta al settimo cielo (Prof, altri 3 ragazzi della foto sono ex Galdusiani!)

SimonaNuova assunta al settimo cielo

Lavoro in Galdus dal 2010, ed ancora mi sorprendo di come ogni giorno il nostro lavoro costruisca con pazienza, cura e bellezza il futuro di tanti ragazzi con i quali percorriamo un pezzo di vita.

MarinaAddetta all’accoglienza dei ragazzi

"...si uniscono in modo efficace didattica digitale e attenzione agli studenti"
"...si cerca di mettere sempre al centro quello che è meglio per l'allievo"
"... hai la possibilità di crescere in una comunità fatta da adulti e da studenti"
"...se hai un'idea per coinvolgere gli studenti, sei sempre incoraggiato a trasformarla in realtà"

AlfredoInsegnante di programmazione.

Mi piace lavorare presso la scuola Galdus perché, al di là delle sfide didattiche, si può praticare il "mestiere" del diventare grandi. Ogni ragazzo porta con sé, quotidianamente, le proprie domande unite al bisogno di capire ed interpretare quello che accade intorno a loro e nel mondo. Per alcuni le domande sono già chiare, altri cominciano ad interrogarsi...
Il processo che nasce contribuisce alla crescita degli studenti e di noi adulti, invitandoci a confrontarci, interrogarci e a cercare...Quasi mai il processo si conclude al termine del percorso didattico: gli spunti ci accompagnano anche nel futuro, dandoci la possibilità di crescere, consolidare le nostre certezze, favorire la nascita di nuovi punti di visuale e nuove domande.

MatteoInsegnante di matematica.

Sono rimasto colpito dalla serietà del vostro impegno professionale e umano.

Intendo dire che ho riscontrato un’autentica passione educativa nei confronti dei vostri studenti, e attenzione intelligente e disinteressata al loro compimento come persone.Ho visto anche un notevole spirito di squadra tra gli insegnanti. Il che è cosa rara….e preziosa.

GianfrancoInsegnante di matematica

“Ad oggi sono stati attivati più di 1700 stage, al termine dei quali più del 60% si è trasformato in veri e propri rapporti di lavoro. Abbiamo anche ricevuto un supporto da Galdus nell'individuazione di alcune figure professionali da inserire nell'organico della nostra struttura di Milano, con risultati molto positivi, nell’utilizzo di incentivi economici per le nuove assunzioni e ora si prevede l'avvio della formazione degli apprendisti all’interno di IED ”

Sergio Dirodi Responsabile risorse umane Italia di IED

“Ho fortemente voluto che 10 giovani pasticceri di Galdus partecipassero alla fase di start up. La collaborazione con Galdus, nata anni fa, sta proseguendo grazie alla preparazione che hanno i ragazzi cresciuti professionalmente in Galdus, umili, veri, capaci di lavorare tra limite e obiettivo grazie a una scuola che li accompagna a colmare lo spazio tra quello che sono e quello che vogliono diventare”

Marco PedronPastry Chef - Ristorante Cracco

“L’orafo, è un mestiere di cui noi abbiamo costantemente bisogno. Circa un anno fa abbiamo incontrato Galdus dove abbiamo trovato ragazzi con voglia di fare. Così abbiamo intrapreso una strada che sta facendo crescere la collaborazione tra scuola e azienda. Abbiamo fatto turnare, per un giorno alla settimana per l’intero anno, i nostri maestri orafi nel laboratorio di oreficeria di Galdus e spero che a breve si possano concretizzare altri progetti”

Gionata TomasoniResponsabile di produzione di Pomellato

Antonio CivitaCEO e Co-Owner di Panino Giusto

Gli anni in Galdus mi hanno fatto crescere tanto; il campo dell’elettricità e dell’automazione mi ha molto affascinato, ma è stato soprattutto il supporto dei docenti mi ha aiutato a volere sempre di più da me. Non ero lo studente modello... ma accompagnato, ho trovato gli stimoli necessari per proseguire il mio percorso fino al diploma tecnico. Mi è stato poi proposto un Erasmus in Irlanda, perché il mio livello di inglese, grazie ai prof, era buono. All’estero ho lavorato come elettricista all’interno del museo dei trasporti “Ulster Folk and Transport Museum” vicino a Belfast.

Ai ragazzi di terza media che devono scegliere la scuola consiglio la Galdus per le opportunità che offre e per i docenti che credono nei loro studenti

Alessio, 19 anni Dopo il diploma tecnico, l'Erasmus in Irlanda