🔹Al via Pomellato Virtuosi, Academy del Gioiello Italiano

Regione Lombardia, Galdus, Pomellato hanno presentato questa mattina in conferenza stampa la nuova Academy del gioiello italiano nata nell’ambito dell’ITS Innovaturismo, che per il 2018-19 accoglierà 25 studenti in alta formazione.

Dopo un anno di sperimentazione durante il quale i professionisti orafi di Pomellato hanno organizzato laboratori per i quasi cento studenti di oreficeria della scuola professionale Galdus, la collaborazione si è configurata come una vera e propria partnership, consistente nella nascita di una Academy per strutturare percorsi della durata fino a 7 anni di alta formazione, in parte nell’ambito della Fondazione ITS Regionale Innovaturismo. Questo significa rilasciare Qualifiche e Diplomi riconosciuti e ricercati in tutta Europa.

“Si continua a parlare di mismatching… Si continua a dire che la scuola non forma i profili ricercati dalle aziende. Se queste dichiarazioni possono avere qualche cosa di veritiero (ma non sempre), possiamo dire con forza che la possibilitĂ  di rimediare a questa mancanza di incontro tra giovani e impresa, oggi prende una forma unica.Impresa e scuola infatti convivono in uno spazio comune. Pomellato e Galdus saranno in grado di risolvere le loro esigenze e piĂą in generale quelle di un settore strategico e significativo come quello del gioiello. Un luogo dove oltre alla formazione a tutti i livelli, gli studenti potranno avvalersi di percorsi di alternanza, tirocinio, apprendistato o delle varie forme di assunzione anche all’estero – ha spiegato Diego Montrone, Presidente di Galdus – La validitĂ  formale delle attestazioni, la qualitĂ  sostanziale dei contenuti della formazione erogata e il fabbisogno di giovani espresso dal mondo del lavoro, ci hanno stimolato infatti ad aprirci anche verso il livello internazionale: giĂ  dall’anno prossimo i corsi di alta formazione (IFTS e ITS) saranno tenuti in lingua inglese e la candidatura per la partecipazione ai corsi sarĂ  aperta anche a giovani provenienti dall’estero”.

Da ottobre sarĂ  attivo il laboratorio della Pomellato Virtuosi, per il primo anno riservata a 25 studenti.

“Siamo molto felici di partecipare ad un’iniziativa che incoraggia e supporta il mondo dei giovani insegnando loro i segreti e le tecniche della nostra cultura artigianale”, dichiara Sabina Belli, AD di Pomellato. “L’impegno della Maison nella salvaguardia della tradizione orafa e la competenza di Galdus nell’ambito educativo ci permettono di offrire programmi di studio e approfondimenti di grande valore per la formazione degli artigiani del futuro. Queste nuove risorse saranno fondamentali per continuare a tutelare il genio e l’autenticità del Made in Italy”.

Regione Lombardia ha creduto in questo progetto e lo sostiene con convinzione: “Questa prestigiosa partnership è una nuova conferma di quanto la formazione professionale regionale realizzata in Lombardia risulti efficace per il territorio e attraente per le imprese”,ha commentato l’Assessore regionale a istruzione, Formazione e lavoro Melania Rizzoli. “La scelta di una realtà d’eccellenza come Pomellato di costruire una sua Academy con Galdus è una ulteriore prova della produttiva relazione fra i centri di formazione e le aziende, grandi e piccole: un canale privilegiato attraverso cui Regione Lombardia sta percorrendo con successo la strada che punta alla piena occupazione dei suoi giovani”, ha concluso l’assessore Rizzoli.

Ringraziamo tutti coloro che hanno preso parte all’evento e lo staff di Galdus e Pomellato che hanno supportato l’organizzazione.

Privacy Policy
X